Unity VS Unreal: sfida a colpi di statistiche per il primato nel mercato VR

A margine della Game Developer Conference 2017, il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, e il CEO di Unity Technologies, John Riccitiello hanno fornito numeri e risultati delle rispettive compagnie allo scopo di affermare il primato dell’una e dell’altra nel settore VR.

John Riccitiello ha affermato che ci sono state oltre 16 miliardi di installazioni nel 2016 di giochi basati su Unity, con una crescita del 31% rispetto al 2015, raggiungendo in questo modo oltre un miliardo di nuovi dispositivi. Basandosi su un sondaggio effettuato da VisionMobile, ha reso noto che il 59% degli sviluppatori di prodotti VR utilizza Unity e che il 38% dei migliori 1000 giochi gratuiti si basa sul suo motore, valutando incredibile anche il fatto che più di metà delle applicazioni realizzate per Daydream utilizzino lo stesso engine. Dalle sue dichiarazioni, emerge chiaramente l’opinione di Riccitiello:

“Stiamo salendo di quattro o cinque punti di quota di mercato all’anno. La nostra crescita dello scorso anno è stata tre volte più grande del business del secondo miglior game engine occidentale. Molte più persone hanno lavorato con Unity su Apple che con qualsiasi altro motore. Lo stesso vale per Google e per Microsoft.”

A rispondere alle parole di Riccitiello ci ha pensato Tim Sweeney, dichiarando che Unreal Engine ha avuto il suo miglior anno per quanto riguarda i ricavi, considerando che gli introiti sono raddoppiati rispetto all’anno precedente. Sweeney ha affermato inoltre che gli sviluppatori hanno guadagnato complessivamente oltre $10 miliardi tramite software realizzati con Unreal. Le dichiarazioni del CEO di Epic Games suonano come una risposta diretta alle parole del portavoce di Unity Technologies, specialmente analizzando questo passaggio:

“Noi pensiamo che il mercato di Unreal sia il doppio rispetto a quello del suo competitor più prossimo, parlando di ricavi. Questo nonostante il fatto che Unity abbia più utenti. Questo è possibile in virtù del fatto che Unreal è concentrato sulla fascia alta del prodotto. Ci sono più giochi basati su Unreal tra i primi cento prodotti per guadagno su Steam, rispetto a quelli basati su tutti gli altri engine rivali combinati assieme.”

Il botta e risposta tra i due è proseguito a lungo con dichiarazioni riguardanti i diversi aspetti del mercato. Unity costruisce la sua forza e la sua immagine sulla semplicità di accesso al motore di gioco, rendendolo quindi più appetibile al grande pubblico e annoverando, a detta di Riccitiello, oltre 2 milioni di titoli realizzati con il proprio motore. Unreal tende invece a generare attenzione sul proprio prodotto, facendo principalmente riferimento ai grandi nomi nell’industria che in questo momento stanno utilizzando il suo game engine.

La sfida Unity VS Unreal, stando alle parole dei loro esponenti, non ha apparentemente ne vincitori ne vinti ma come sempre sarà il mercato a decretare il migliore. Gli sviluppatori attendono da ormai troppo tempo un motore più performante capace di creare migliori contenuti VR.

 

 

[Fonte: www.vrgamer.it]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑