12 stupefacenti usi della Realtà Virtuale

Dalla medicina all’architettura, la realtà virtuale ha dimostrato di essere una tecnologia di sfondamento per una grande varietà d’industrie.

Ecco 12 modi di usare la VR che stanno cambiando il futuro di numerosi campi.

  1. Rendere la visita dal dentista meno dolorosa. I dentisti presto potranno usare la realtà virtuale per distrarre i pazienti e alleviare la loro ansia e il loro dolore. È stato effettuato uno studio su 79 pazienti, un terzo di questi con un visore per la   realtà virtuale rappresentante un paesaggio costiero, un terzo rappresentante un paesaggio di città e un terzo senza visore. I pazienti che  hanno sperimentato il paesaggio costiero hanno riportato una diminuzione del dolore maggiore rispetto agli altri due gruppo. I pazienti che hanno sperimentato il paesaggio cittadino non hanno avuto alcun beneficio — è lo scenario calmo che ha aiutato e distratto i pazienti, non il visore in sé.
  2. Formazione degli impiegati. Walmart utilizza la realtà virtuale per formare i suoi impiegati in negozio. In collaborazione con STRIVR, la virtual reality startup, Walmart usa la tecnologia VR nelle sue accademie di formazione  per aiutare gli impiegati a sperimentare gli scenari della vita reale. Possono inoltre simulare un affollamento del negozio dovuto alle vacanze o un problema in un reparto e imparare come intervenire e comportarsi in queste situazioni.
  3. Aiutare le persone paraplegiche a riacquistare le capacità motorie. Uno studio pluriennale condotto dalla Duke University ha fatto emergere grandi benefici dall’utilizzo del VR per le persone paraplegiche. I pazienti che hanno indossato il visore per la realtà virtuale col compito di muoversi attraverso uno stadio come un calciatore hanno riacquistato alcune funzioni cerebrali associate al movimento delle gambe. Sugli 8 pazienti testati, ognuno ha riacquistato alcune funzioni cerebrali e quattro di questi sono passati da paraplegici totali a paraplegici parziali.
  4. Trattare la PTSD. Tradizionalmente, i dottori usano la terapia di esposizione per trattare gli 8 milioni di adulti all’anno che soffrono di Disturbo da Stress Post Traumatico. La terapia di esposizione spinge i pazienti a raccontare i loro traumi, visualizzarli nella loro mente e spiegare al dottore come vivono la situazione stressante. La realtà virtuale impiega essenzialmente lo stesso metodo, utilizzando il visore per creare un mondo virtuale con elementi personalizzati (per esempio elicotteri, armi e missili possono essere usati per personalizzare l’esperienza di un veterano di guerra). Il paziente è quindi invitato a narrare cosa è accaduto.
  5. Addestrare gli studenti di medicina. La realtà virtuale fornisce agli studenti di medicina e odontoiatria un ambiente sicuro e controllato per esercitarsi su interventi e procedure, permettendo loro di sbagliare senza avere ritorsioni su un paziente reale e preparandoli a situazioni inaspettate. Potendo interagire con un paziente virtuale, gli studenti sviluppano le loro abilità che potranno poi applicare nel mondo reale.
  6. Trattare il dolore. I dottori useranno la “terapia di distrazione” attraverso la realtà virtuale per aiutare le persone a padroneggiare il dolore mentre sono sottoposti a terapie come la fisioterapia. Uno studio del 2011 fatto sulle vittime di bruciature militari ha rivelato che SnowWorld — un gioco VR che permette agli utenti di tirare palle di neve ai pinguini mentre si ascolta Paul Simon — ha provato effetti più potenti della morfina nel trattamento del dolore. I ricercatori del Regno Unito nel 2017 hanno testato la Realtà Virtuale su pazienti sottoposti a trattamenti dentali e hanno trovato il suo impiego simulando una scena costiera. I pazienti hanno riscontrato una diminuzione del dolore.
  7. Trattare gli attacchi d’ansia. Più di 40 milioni di adulti negli USA soffrono di attacchi d’ansia. Il gioco in VR “Deep” — “una versione digitale di esercizio diaframmatico” — sembra aiutare questi individui a trattare l’ansia e la paura con l’uso di una cintura che monitora il respiro. Il gioco mette l’utente in contesti naturali e lo guida attraverso esercizi di respirazione profonda — calma gli utenti in circa cinque minuti
  8. Aiutare bambini e adolescenti con autismo a sviluppare abilità sociali. I professori della University of Texas in Dallas hanno creato un programma che usa la realtà virtuale per aiutare i bambini autistici a sviluppare le abilità sociali. Mettendo bambini, adolescenti e giovani adulti in scenari sociali come un colloquio di lavoro o appuntamenti al buio con degli avatar, hanno imparato come prendere spunti sociali e rispondere appropriatamente. Monitorando le onde cerebrali durante tutto l’utilizzo del programma, i professori hanno riscontrato un aumento dell’attività nelle aree connesse alla comprensione sociale.
  9. Aiutare nel business. Attenzione video chat, la realtà virtuale è qui. Il business sta iniziando a impiegare la VR in diversi modi: per ridurre i costi, diminuire viaggi di lavoro, condurre interviste, dare guide, prevedere tendenze e tenere riunioni. Piuttosto di viaggiare per conferenze e riunioni, o intervistare un candidato “faccia a faccia”, le compagnie useranno sale conferenza virtuali. Lavori che hanno prodotti pericolosi o che sono in fase iniziale useranno la VR per testare sicurezza e funzionalità senza mettere a rischio la vita degli impiegati.
  10. Modellare meglio i disegni in architettura. La realtà virtuale sarà benefica per l’architettura e nel design. Lo strumento permette all’utente di occupare virtualmente spazi in 3D. Le immagini generate al computer sostituiranno i disegni fatti a mano — riducendo definitivamente il tempo speso in rielaborare disegni e disposizioni, riducendo effettivamente i costi e aumentando la sicurezza. Simulando il mondo reale non solo i designers potranno creare spazi ed edifici facilmente — dall’illuminazione alla pavimentazione e alle fondamenta — ma permetterà anche di testare gli ambienti prima di costruirli. Per esempio, possono realisticamente capire quanto velocemente qualcuno può uscire dall’edificio in caso di emergenza.
  11. Testare la sicurezza delle automobili e contribuire alla vendita di quest’ultime. La VR dona agli ingegneri automobilistici l’abilità di testare la sicurezza dei veicoli in modo virtuale prima di fabbricarle effettivamente. A parte il processo di costruzione, le grandi compagnie automobilistiche come Ford, Volvo e Hyundai usano la realtà virtuale nelle vendite facendo usare ai compratori il visore di realtà virtuale per provare le vetture.
  12. Pianificare la prossima vacanza. Si sarà presto in grado di “provare prima di volare” le destinazioni attraverso la realtà virtuale. I viaggiatori che stanno cercando di prenotare il loro prossimo viaggio potranno osservare una destinazione, un hotel o una città per vedere cosa ha da offrire. Per esempio, i clienti in un centro commerciale nel Regno Unito poterono sperimentare il volo di un elicottero intorno a New York o un giro in barca intorno alla statua della libertà.

 

[fonte:nibescomputing]

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑