Audi Quattro Coaster AR: la nuova app di Audi in realtà aumentata

Audi Norway ha rilasciato l’app Audi Quattro Coaster AR, l’applicazione basata sulla piattaforma ARKit che consente di interagire con quattro modelli di Audi ovunque ci si trovi.

L’app offre un’esperienza interattiva che si innesca tramite il suo ultimo spot televisivo: per la prima volta vediamo una campagna pubblicitaria che attiva un’esperienza AR tramite un’immagine in movimento.

Guardando lo spot televisivo, il dispositivo riconosce il video e fa irrompere l’auto fuori dalla TV direttamente nell’ambiente dove si trova l’utente. Quest’ultimo può quindi esplorare i quattro modelli Audi Quattro scalandoli dalle dimensioni reali alla miniatura, spostando liberamente il dispositivo senza dover tenere in vista il marker. L’esperienza AR consente anche di creare e testare un percorso personalizzato che imita tutte e quattro le stagioni dell’anno nell’ambiente in cui ci si trova.

Audi dimostra così che la tecnologia non è solo nelle sue auto ma nel DNA stesso del marchio.

Audi Quattro Coaster AR è stata creata da Audi Norway in collaborazione con l’agenzia creativa norvegese Pol Oslo. DVA Studio ha fornito tecnologia immersiva, esperienza, sviluppo di app e produzione video.

Anna Adamson, produttrice del progetto, spiega come l’ARKit e la visione artificiale di Apple hanno dato vita a questa idea:

“Per ottenere una transizione senza interruzioni dalla pubblicità televisiva alla realtà aumentata, utilizziamo la visione artificiale per rilevare la pubblicità televisiva Quattro Coaster. Quindi, sincronizziamo e posizioniamo il contenuto aumentato sullo schermo. La cosa interessante è che l’auto rimane nella stanza anche dopo la fine dell’annuncio. ARKit ci dà la libertà di raccontare nuovi tipi di storie, che possono spaziare senza sforzo su diversi mezzi.”

Tutto ciò sembrerà relativamente semplice per chiunque abbia seguito l’evoluzione della realtà aumentata sugli smartphone negli ultimi anni. Ma sebbene non sia pionieristico da un punto di vista esperienziale, dovrebbe impressionare i pubblicitari di tutto il mondo.

L’obiettivo della pubblicità è quello di creare momenti significativi tra il marchio e i consumatori. Questa app è il tipo di esperienza che aumenta l’engagement, cosa a cui tutti gli spot aspirano.

Infatti, anche se si dovesse scaricare l’app, darle una veloce occhiata e poi eliminarla, si è comunque stati coinvolti dal marchio Audi molto più di come sarebbe stato ascoltando la loro pubblicità in sottofondo mentre si sta facendo altro.

L’esperienza dura solo cinque minuti, ma se aggiunti ai 30 secondi di spot, il tempo di coinvolgimento col marchio Audi risulta aumentato del 900%.

Non c’è un responsabile marketing sul pianeta che resti indifferente di fronte a questi numeri.

 

 

[fonte: vrscout]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑