Occhiali AR per diabetici: Magic Leap progetta smart glass per il monitoraggio del glucosio

La startup Magic Leap sta progettando degli smart glass in grado di “monitorare i livelli di glucosio” e altri organi vitali, stando a un brevetto rilasciato la scorsa settimana dall’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti. Il brevetto è stato depositato per la prima volta da Magic Leap nel novembre dello scorso anno.

Dalla sua fondazione nel 2010, Magic Leap è diventata una delle startup più misteriose del settore XR. L’azienda ha fatto scalpore per i suoi aggiornamenti saltuari sui nuovi sviluppi del tanto atteso visore AR, noto come “Lightwear“.

Secondo il report di Bloomberg, le prime unità di questi occhiali AR, svelati a dicembre 2017, sono stati spediti agli sviluppatori a fine marzo. La società vale oggi più di 6 miliardi di dollari e ha raccolto fondi da Google e Alibaba, il gigante cinese dell’e-commerce.

Screen-Shot

Gli occhiali AR teorizzati nel nuovo brevetto di Magic Leap utilizzano un “analizzatore di luce configurato per determinare una rotazione dell’angolo di polarizzazione della luce riflessa dall’occhio dell’utente” per rilevare i livelli di glucosio basati in parte sulla luce riflessa. Gli occhiali dovrebbero poi esaminare le precedenti letture glicemiche e “fornire un allarme all’utente o al medico in risposta al confronto del livello di glucosio attuale con lo storico dei livelli di glucosio”.

Ma gli smart glass non controllerebbero solo i livelli di glucosio: il dispositivo potrebbe tracciare cambiamenti fisici nel corpo dell’utente, tra cui “la temperatura corporea e della pelle, la frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria, il livello di sudorazione” e informare l’indossatore o un medico quando “un parametro non rientra nel normale intervallo”. Gli occhiali registrano anche attività come “mangiare, assumere farmaci, fare attività fisica o una loro combinazione.”

Grazie a questi occhiali, i diabetici potrebbero evitare il fastidio dell’esame del glucosio quotidiano con prelievo di sangue. Ma non è il primo indossabile dedicato alle persone in questa condizione. K’Watch, uno smartwatch in attesa dell’approvazione del governo degli Stati Uniti, può monitorare i livelli di glucosio senza prelievo di sangue. Google ha anche sviluppato le proprie lenti a contatto AR che possono fare lo stesso controllando la composizione delle lacrime.

Magic Leap non ha ancora rilasciato commenti.

 

[fonte:vrscout]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑