PayPal immagina un futuro con gli occhiali AR

Chi non ha mai desiderato di poter andare in un negozio e conoscere disponibilità, costo, opzioni di pagamento e politica di reso di un prodotto semplicemente guardandolo per poi acquistarlo senza nè passare alla cassa nè usare smartphone o carta di credito?

Un brevetto approvato di recente depositato da PayPal all’ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti dal titolo “Visualizzazione in realtà aumentata delle informazioni del prodotto” consentirà di fare proprio questo. Secondo il brevetto, con un paio di occhiali AR si potrà vivere un’esperienza di acquisto “look and buy” col proprio conto PayPal per acquistare articoli semplicemente guardando il prodotto e utilizzando un menu pop-up in realtà aumentata.

È un’idea audace che potrebbe portare a PayPal un bel profitto.

PayPalAR_1-1024x272

Attualmente, PayPal addebita una commissione del 2,9% della transazione più una commissione fissa di 0,30 centesimi per transazione statunitense (tasse e commissioni variano in altri paesi). Considerando che più del 60% di tutte le transazioni Web sono elaborate da PayPal, l’azienda ottiene un guadagno enorme. Nel 2017, PayPal ha registrato 13,06 miliardi di dollari di entrate da tali commissioni.

Un recente resoconto di PayPal ha mostrato che la società ha registrato entrate per 3,69 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2018: un aumento di 700.000 dollari rispetto al primo trimestre dell’anno precedente. Considerando che 237 milioni di clienti utilizzano PayPal, uno strumento per fare shopping e pagare più facilmente sarebbe un sogno non solo per il cliente, ma anche per le aziende e PayPal.

Questi numeri sono per la maggior parte transazioni web, ma considerando che sempre più rivenditori fisici accettano pagamenti tramite PayPal e che i wearable AR stanno prendendo piede, ha senso che un’azienda come PayPal voglia trovare un modo di sfruttare entrambi questi fattori a proprio vantaggio.

L’idea di un’esperienza di acquisto aumentata e virtuale è tutt’altro che nuova. Aziende come eBay (che possiede PayPal) e Alibaba hanno entrambe negozi di realtà virtuale, mentre megastore come IKEA, Amazon e altre app di shopping consentono ai clienti di visualizzare in anteprima i prodotti in AR.

Tuttavia, poter andare in un negozio, scegliere un oggetto con lo sguardo e pagarlo tramite PayPal sarebbe molto diverso. Inoltre, per chi odia lo shopping, unire l’esperienza fisica e digitale di acquisto potrebbe rendere il tutto meno scoraggiante e forse più divertente.

Si potrebbe anche fare acquisti passeggiando per strada e guardando le vetrine senza neanche mettere piede in negozio.

Gli occhiali AR di PayPal sarebbero convenienti per tutti. Ovviamente il potenziale di acquisto attraverso gli occhiali AR va oltre lo scenario “look and buy”.

PayPalAR_2

Si immagini di trovarsi con un paio di ore libere a fine giornata e, per sfizio, decidere di acquistare i biglietti del cinema guardando il poster di un film. O di visitare un museo e trovare un’opera d’arte che si vorrebbe stampata su una t-shirt. D’impulso, si potrebbe guardare l’opera d’arte e, tramite gli occhiali AR PayPal, utilizzare un menu per scegliere taglia, aggiungere al carrello e poi pagare la maglietta usando PayPal.

È quell’impulso, o in questo caso l’acquisto “a prima vista”, che potrebbe costituire un grosso aumento di entrate per PayPal. Uno studio condotto su 2.000 consumatori statunitensi ha dimostrato che si potrebbero spendere in media 450 dollari al mese per acquisti impulsivi. Il che significa potenzialmente 5.400 dollari l’anno di entrate aggiuntive a persona. Gli occhiali AR collegati a PayPal renderebbero le vendite molto più semplici.

Tuttavia, emergono molte domande sulla sicurezza quando si tratta di fare acquisti tramite occhiali AR. Per il momento, gli occhiali AR di PayPal restano solo un brevetto senza una data di rilascio pianificata.

 

[fonte:vrscout]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑